Tragicomico, come ieri la locuzione del giorno è stata “mercato delle vacche” oggi il termine del giorno è tragicomico, che l’enciclopedia Treccani definisce come: avvenimento o situazione, che ha insieme aspetti comici e drammatici.

A cosa mi riferisco?

Al povero, anche qui il termine deve essere interpretato in senso figurato, al povero Luigi Di Maio.

Allora, voi spesso mi inviate video, link, foto, immagini di tutti i generi, vi prego fatelo sempre perché per me sono fonti di ispirazioni per i miei video. Comunque recentemente è diventato virale un video nel quale il nostro Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, cerca di spiegare agli italiani perché, a suo parere dovremmo votare sì al taglio dei parlamentari.

Già all’inizio il video è davvero esilarante. Quando Di Maio dice, ecco le testuali parole: se il Parlamento che ha in questo momento sono … me … 600 Parlamentari,  perché così diventerebbe l’Italia il 20 e 21 Settembre se voterete sì, se il Parlamento che ha 600 parlamentari ha una debolezza troppo forte, e allora perché in Germania dove hanno più cittadini di noi hanno solo 700 parlamentari eletti. 

Eh appunto, dov’è l’anomalia? Hanno più abitanti e più parlamentari. 

Giggino chiaramente si è incartato, lo aiuto io, lui voleva dire che se non venisse approvato il taglio dei parlamentari, ossia se rimanesse la situazione attuale, l’Italia, con meno abitanti della Germania avrebbe un maggior numero di Parlamentari.

Invece si è completamente incartato col discorso diventando così comico.

Tuttavia anche la considerazione che fa Di Maio è stupida, perché il nostro Ministro degli Esteri non tiene conto che la Germania è una Repubblica Federale, quindi è divisa in Stati quelli che normalmente si chiamano Land. Ha due Camere nazionali, una elettiva il Bundestag, composta da 709 parlamentari ed una territoriale il Bundesrat composta da 69 persone nominate dai vari Land, quindi non sono formalmente eletti, ma sono Parlamentari a tutti gli effetti, comunque in totale sono 778 parlamentari, ma attenzione …

La Germania, come tutti sappiamo, da oltre 200 anni è una Repubblica Federale, ed essendo uno Stato federale, vi sono leggi federali, applicate su tutto il territorio della Federazione, e leggi dei Länder che hanno validità solamente nel Land che le emana. 

Statemi bene a sentire:

Ciascun Land ha la propria Costituzione, il proprio Parlamento, il proprio Governo, strutture amministrative e tribunali e, nel rispetto del quadro giuridico stabilito dalla suddivisione della Federazione in Länder, ha anche il potere di adottare leggi, atti normativi e statuti.

Potete ben immaginare quindi che per fare un raffronto corretto non basta guardare ai Parlamentari nazionali, ma a tutta questa immensa struttura politica che ha ogni Land.

Questo è tipico degli Stati Federali, anche la Spagna ad esempio è una Repubblica Federale. Ha quindi un Parlamento nazionale a Madrid composto da 616 membri (ma ricordiamo che la Spagna ha meno di 47 milioni di abitanti, quindi 13 milioni di abitanti in meno di noi!), ma comunque in Spagna ci sono anche i Parlamenti nei vari Stati che la compongono. Ricordiamo tutti le immagini del Parlamento catalano nel momento di maggior tensione con Madrid.

Comunque tornando a Giggino, dopo aver detto quella sciocchezza, una persona normale avrebbe immediatamente capito di aver fatto uno strafalcione, avrebbe quindi fermato la registrazione, tanto non era in diretta e avrebbe potuto ricominciare da capo.

Ed invece incredibilmente lui prosegue il video. Dimostrando di essere in totale confusione. Perché il bello viene adesso.

Prosegue infatti dicendo che in Francia ci sono 600 Parlamentari …

ma non è vero!!! ce ne sono 925 un numero molto simile a quello dell’Italia.

Ma non basta perché arriva addirittura a dire … cito le testuali parole “Perché in Paesi come il Regno Unito come l’Inghilterra” (e spero almeno sappia che Regno Unito e l’Inghilterra non sono sinonimi, mi auguro che conosca la differenza fra l’Inghilterra ed il Regno Unito), comunque si chiede  “Perché in Paesi come il Regno Unito come l’Inghilterra ne hanno circa 600?

Perché? Perché non è vero, ne hanno addirittura 1.430 tra la Camera dei Comuni e la Camera dei Lord.

E la conclusione del discorso è ancor più esilarante, perché Di Maio dice: ed in quel caso, in Parlamento non c’è un dibattito sul fatto che bisogna aumentare il numero dei Parlamentari per rafforzare il Parlamento … 

E la rete, in questi casi … non perdona, facendo notare a Di Maio che quel dibattito non c’è neanche qui in Italia, nessuno infatti ha mai detto di volerli aumentare.

Al termine quindi la rete si pone una domanda retorica che più che un quesito pare una sentenza:

Ma voi, la fareste mai riformare la Costituzione da uno così? Ma che ha detto? Al referendum del 20 e 21 settembre non lasciare la democrazia in mano a persone come lui. VOTA NO.

Ebbene voi sapete che non amo infierire su una persona in difficoltà, tutti coloro che hanno potuto vedere quel video hanno potuto constatare oltre ogni ragionevole dubbio che chi stava parlando, insomma Luigi Di Maio, era una persona in chiara difficoltà.

Tuttavia …

Tuttavia, non posso neppure sorvolare su tutti gli strafalcioni che ha detto Di Maio, strafalcioni che potrebbero anche essere perdonati al cosiddetto avventore del bar, ma non al Ministro degli Esteri.

Veramente è inammissibile che il Ministro degli Esteri non sappia da quante persone sono composti i Parlamenti dei principali Stati europei. E ammettendo anche che lui non fosse a conoscenza di quanti siano i membri che compongono i diversi Parlamenti europei, ma stattene zitto!!! Ma perché ti esponi a figuracce del genere.

Poi ovviamente non possiamo stupirci se in capoluogo di Provincia del Veneto, regione dove si vota per le elezioni regionali e dove i 5 Stelle hanno un loro candidato facciano un gazebo nel quale c’era una sola persona.

Veramente questa persona mi faceva pena, umanamente mi faceva pena. Ovviamente in questi giorni ci sono gazebo di tutti i partiti, ma persino quello di Italia Viva era più frequentato di quello del Movimento 5 Stelle. 

Certo lo so, avete ragione, mi sembra di sentirvi … ma che pena??? Questi stanno distruggendo l’Italia, stanno portando alla povertà milioni di italiani e tutto ciò per mantenersi la loro poltrona.

Vorranno anche tagliare i parlamentari nelle prossime legislazioni, ma intanto sono più che incollati, sono imbullonati a quelle poltrone.

Si sono divisi con il PD tutte le cariche con stipendi faraonici delle aziende nella quali c’è ancora una importante partecipazione pubblica.

Giggino poi ha messo amici, amici degli amici nei consigli di amministrazione di importanti aziende, persone che non sanno nemmeno cosa sia un bilancio, non sanno cosa vada in dare e cosa in avere e si trova ora nel Consiglio di Amministrazione di aziende strategiche che fatturano miliardi di euro.

Sono certo che voi in questo momento mi direste “altro che provar pena, queste persone vanno cacciate a pedate” ed avete tutte le ragioni.

Ok la chiudo qui, ma ho una favore da chiedervi.

Mi suggerite come debbo trattare il tema elettorale? Secondo voi devo fare dei video “speciali”. Insomma datemi dei suggerimenti.