Prosegue senza sosta il ribasso di Telecom Italia che anche oggi ha perso terreno a Piazza Affari, vivendo la sesta sessione consecutiva in calo.

Telecom Italia scende ancora dopo l'affondo di ieri

Dopo l'affondo di ieri, quando il titolo ha lasciato sul parterre il 5%, oggi Telecom Italia si è fermato a 0,3604 euro, con un calo dello 0,63% e quasi 62 milioni di azioni scambiate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a oltre 129 milioni di pezzi.

Telecom Italia: nuova offerta per asset mobili di Oi

Il titolo è rimasto sotto la lente dopo che ieri TIM Brazil, Telefonica Brazil e Claro hanno comunicato di aver presentato una nuova offerta vincolante per gli asset mobili di OI, del valore di 16,5 miliardi di real brasiliani, soggetta a condizioni, tra cui quella di essere considerati "stalking horse", ossia di avere la possibilità di pareggiare eventuali offerte concorrenti nella gara che si terrà nel quarto trimestre di quest'anno.

Telecom Italia sotto la lente di Equita SIM

Nonostante il maggiore prezzo offerto per l’asset, secondo gli analisti di Equita SIM la notizia è potenzialmente positiva perché riapre le chance del consorzio di posizionarsi come "stalking horse".

Al prezzo proposto, la SIM milanese stima che l’asset venga valutato tra le 8 e le 9 volte il rapporto enterprise value/EBITDA pre-sinergie, ma meno di 5 volte post sinergie, rispetto alle 5,4-4,9 volte di TIM Brazil (2020-2022).

Telecom Italia: le ultime news sul fronte italiano

Sul fronte italiano, ieri Reuters riportava che l’offerta vincolante da parte di KKR per la rete secondaria di Telecom Italia dovrebbe essere presentata in settimana.

Sempre Reuters indicava che il Governo sta procedendo con l’obiettivo di realizzare la rete unica, unendo gli asset di rete di Telecom Italia con quelli di Open Fiber e aprendo l’asset alla partecipazione degli altri operatori.

Non emergono in ogni caso spunti di novità secondo Equita SIM che sul titolo mantiene fermo il rating "buy", con un target price a 0,47 euro.

Telecom Italia: anche Mediobanca è bullish

Ottimismo anche da parte di Mediobanca Securities che su Telecom Italia ha una raccomandazione "outperform", con un prezzo obiettivo a 0,68 euro.

Secondo gli analisti un accordo sull'acquisizione del business mobile di Oi sarebbe accrescitivo di valore già dal primo anno, con grandi sinergie e senza alcun impatto sul processo di deleveraging a livello di gruppo.

Mediobanca ritiene che l'aggiornamento relativo all'offerta su Oi sia un'altra notizia positiva per Telecom Italia e la stessa si va ad aggiungere al newsflow sull'eventuale accordo con Kkr, sulle Torri e sulla creazione di una rete unica.