La buona intonazione mostrata oggi da Piazza Affari viene sfruttata a dovere da Telecom Italia che continua a spingersi in avanti, salendo per la quarta seduta consecutiva.

Telecom Italia in rialzo per la quarta seduta di fila

Il titolo, dopo aver chiuso la giornata di ieri con un frazionale rialzo dello 0,13%, in controtendenza rispetto al Ftse Mib, riesce a fare meglio oggi.

Negli ultimi minuti Telecom Italia viene fotografato a 0,5511 euro, con un progresso dell'1,16% e oltre 17 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a quasi 71 milioni di pezzi.

Telecom: oggi termine offerte per Open Fiber. Gli ultimi rumor

Telecom Italia resta sotto i riflettori per diversi motivi, in primis perchè oggi è prevista la scadenza per la presentazione delle offerte non vincolanti da parte dei fondi infrastrutturali per l'acquisizione congiunta di Open Fiber e degli asset Ftth di Telecom Italia.

Secondo alcune indiscrezioni riportate dal Sole 24 Ore, i fondi sarebbero stati invitati a manifestare entro oggi il loro interesse, in vista di due diligence successive e di approfondimenti sia del progetto che delle attività coinvolte.  

Tra i potenziali acquirenti ci sarebbero una decina di grandi fondi che in un momento successivo potrebbero unirsi in consorzi, visto il grande investimento richiesto.

Stando a quanto riferisce la stampa, i fondi sarebbero pronti a rilevare circa la metà di Open Fiber, mentre il restante 50% o poco meno potrebbe finire nelle mani di Telecom Italia, anche attraverso il conferimento degli asset Ftth.

Enel, che al momento resta in una posizione defilata, a quanto pare sarebbe destinato ad uscire dall'azionariato, ma molto dipenderà dal prezzo che sarà offerto per la sua partecipazione in Open Fiber.