Mentre nella gigafactory di Shanghai la Tesla (TSLA) ha più di qualche problema con la produzione, a causa dell'epidemia di coronavirus, il fondatore Elon Musk guarda avanti con ambizione e forte, tra l'altro, dell'attuale supporto degli investitori a Wall Street visto che il titolo viene scambiato a 776 dollari che fanno una capitalizzazione di mercato pari a $ 140 miliardi.





Sondaggio Elon Musk sull'apertura di una gigafactory in Texas

Tra investimenti e mega impianti per la produzione di auto elettriche, dopo gli stabilimenti USA di Buffalo e di Hawthorne, Tesla potrebbe aprire un'altra gigafactory in Texas. Questo almeno stando proprio ad un tweet/sondaggio di Elon Musk che è stato lanciato il 5 febbraio scorso, e che ha raccolto poco più dell'80% di risposte positive come peraltro è stato riportato dal sito quattroruote.it.