Trimestrale col botto a Wall Street per le azioni della Tesla Motors, schizzate ieri sera nelle contrattazioni after-hours sui massimi di febbraio grazie agli inaspettati profitti messi a segno nel terzo trimestre.

Tesla in rialzo del 20% dopo utile a sorpresa nel terzo trimestre



Il titolo è balzato di oltre il 20% dopo che l'azienda di veicoli elettrici ha comunicato di aver chiuso il trimestre con un utile per azione a 1,86 dollari, un risultato ben superiore ai pronostici che indicavano una perdita netta di 0,24 dollari. E' così passato in secondo piano il dato sui ricavi del gruppo fermatisi a 6,3 miliardi, ovvero leggermente al di sotto delle stime del consenso posizionate a 6,33 miliardi di dollari, e per la prima volta dal 2021 in calo anno su anno (da 6,8 miliardi). Il margine lordo del gruppo si è attestato nel terzo trimestre al 22,8%, in calo rispetto a un anno fa ma circa il 3,9% rispetto al secondo trimestre.