Incoraggiare la sperimentazione mitigando i rischi, far fronte alla sempre maggiore esigenza di velocità con provvedimenti ponderati che garantiscano la protezione dei dati sensibili, orientarsi nella crescente complessità di leggi e regolamentazioni globali e nazionali, favorire la crescita sui mercati internazionali in un contesto sempre più protezionista: sono queste le sfide che le aziende tecnologiche di oggi devono affrontare per riuscire a crescere in modo sostenibile, senza sacrificare gli obiettivi di business.

Come? BDO, organizzazione internazionale di revisione e consulenza aziendale, identifica i 10 trend che caratterizzeranno e guideranno il settore della tecnologia nei prossimi anni.

1. Il 5G diventerà il nuovo standard

Il 2019 si sta delineando come l'anno del 5G: dopo il suo debutto negli Stati Uniti lo scorso anno, gli operatori delle telecomunicazioni in tutto il mondo si sono adoperati per offrire questo nuovo standard ai consumatori. Quali vantaggi aspettarsi? Una velocità 100 volte maggiore rispetto al 4G e tempi di latenza più bassi, con risvolti positivi per le aziende come la semplicità di implementazione dell'IoT e il conseguente sviluppo dell'Industry 4.0. Con un aumento della connettività, della produttività e dei dispositivi WiFi-enabled, quello del 5G diventerà un mercato da 251 miliardi di dollari entro il 2025.

2. Il GDPR è stato solo l'inizio

Il 2018 è stato l'anno del GDPR (General Data Protection Regulation) e ha portato a un aumento della consapevolezza in tema di privacy anche al di fuori dei confini europei. Rispetto all'anno precedente, infatti, il 52% degli utenti a livello globale si dichiara più preoccupato per la privacy dei propri dati online, e di questi il 74% guarda ai motori di ricerca e alle compagnie Internet come principale fonte di preoccupazione: il 63% degli utenti pensa inoltre che i social media abbiano troppo potere, a fronte di un 57% che lo attribuisce ai motori di ricerca.