Nuovi massimi storici a Wall Street per la prima seduta del 2020. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Nasdaq Composite ha guadagnato l'1,33% a 9.092,19 punti con al gancio il Dow Jones, +1,16% a 28.868,80 punti, e l'ampio indice azionario S&P 500, +0,84% a 3.257,85 punti. Semaforo rosso invece per il Russell 2000, indice delle mid e delle small caps che ha lasciato sul parterre lo 0,10% a 1.666,77 punti.





Dow Jones, Apple supera i 300 dollari

Tra le Blue Chips, il Dow Jones ha guadagnato oggi tanti punti grazie soprattutto agli acquisti su titoli come Goldman Sachs (GS), +1,91% a $ 234,32, Boeing (BA), +2,32% a $ 333,32, Intel (INTC), +1,65% a $ 60,84, ed Apple (AAPL), +2,28% a $ 300,35, mentre hanno segnato il passo Dow Inc. (DOW), -1,79% a $ 53,75, e The Procter & Gamble Company (PG), -1,19% a $ 123,41.