Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

Sotto la lent anche 3M che nel terzo trimestre ha visto l'utile aumentate da 1,43 a 1,54 miliardi di dollari, con un risultato per azione di 2,58 dollari, al di sotti dei 2,7 dollari attesi, mentre i ricavi sono scesi da 8,17 a 8,15 miliardi di dollari, deludendo le previsioni che parlavano di un dato pari a 8,41 miliardi.

Trimestrale in flessione anche per McDonald's che negli ultimi tre mesi ha registrato un utile in riduzione da 1,88 a 1,64 miliardi di dollari, con un risultato per azione di 2,1 dollari, al di sopra comunque degli 1,99 dollari stimati dalla comunità finanziaria.

Segno meno anche per i ricavi che sono scesi da 5,75 a 5,37 miliardi di dollari, battendo anche in questo caso le stime che parlavano di un giro d'affari pari a 5,3 miliardi di dollari.

Verizon Communications si è lasciato alle spalle il terzo trimestre con un utile netto in rialzo da 3,74 a 5,06 miliardi di dollari, con un risultato per azione di 1,19 dollari, in linea con le stime. I ricavi sono saliti del 2,8% a 32,61 miliardi d idollari.