E' scattato in casa Apple il conto alla rovescia per la 2019 Apple Worldwide Developers Conference (WWDC) che si terrà da lunedì 3 giugno a venerdì 7 giugno al McEnery Convention Center di San Jose. L'appuntamento della società di Cupertino, che è l'evento chiave per gli sviluppatori della Mela, catturerà come al solito a Wall Street pure l'attenzione degli investitori dato che il mercato guarderà con interesse alle novità attese su tutta la linea, dai dispositivi mobili al software, e passando per i servizi sui quali Apple punta molto in futuro.

WWDC 2019 Apple, cosa aspettarsi dalla conferenza degli sviluppatori

In accordo con quanto è stato riportato da Annie Gaus su thestreet.com, i temi chiave da tenere in considerazione per la Worldwide Developer Conference di Apple sono quattro e sono i seguenti: iOS13 e le altre app di Apple; un Apple Watch sempre più indipendente dall'iPhone; il possibile lancio di nuovi Mac Pro; altre possibili novità sui servizi di streaming multimediale.

Le novità e le possibili sorprese attese dalla conferenza per gli sviluppatori 

Per quel che riguarda iOS, thestreet.com ricorda che le vendite di iPhone sono ancora al centro delle attività di Apple, e rappresentano la maggior parte delle sue entrate, ragion per cui gli sviluppi e le nuove funzionalità del sistema operativo mobile della società di cupertino restano da tenere d'occhio.