Dopo un quarto trimestre del 2018 misero, il primo semestre del 2019 a Wall Street è stato esaltante. Non a caso nella seduta di ieri la piazza azionaria USA ha aggiornato ancora una volta i massimi storici, ma sul mercato ci sono storie e narrazioni di spicco, in quanto relative a titoli che hanno fatto registrare delle prestazioni superlative. 

Sei mesi di rialzi sulla piazza azionaria di Wall Street

Questo è quanto, tra l'altro, ha riportato Philip van Doorn, su marketwatch.com, nel precisare che l''ascesa dei listini USA è stata guidata dal cambio di orientamento della Fed sulla politica monetaria, con la conseguenza che, fino alla data dell'11 luglio del 2019, il Dow Jones ha guadagnato il 16,1% rispetto al -11,8% del Q4 2018, mentre l'S&P 500 si è spinto oltre con un +20,5% rispetto al -14% del quarto trimestre dello scorso anno.