Una promozione di Morgan Stanley ha innescato ieri sul Dow Jones un forte rally del colosso aerospaziale Boeing, che ha messo a segno a fine seduta un balzo del 2,54% risultato decisivo per far uscire l'indice degli industriali, alla sua quinta seduta in rialzo, da una fase di correzione che durava dallo scorso dicembre. 



Morgan Stanley promuove Boeing:

In un report sul settore Aerospace & Defense, la banca d'affari ha alzato la raccomandazione sul titolo Equal Weight a Overweight, con prezzo obiettivo alzato da $400 a $450, sottolineando che dopo un calo del 15% dai suoi massimi recenti l'azione sta ormai prezzando eccessivamente un rallentamento della produzione di aerei per uso civile.

Secondo quanto scrive l'analista Rajeev Lalwani, infatti, pur trovandosi nelle fasi finali del ciclo l'aeronautica commerciale è ancora sostenuta dai forti volumi del traffico aereo e dal recente declino dei prezzi del carburante, nonché dai profili robusti delle aziende del comparto in termini di profitti e generazione di cassa, profili che resteranno tali almeno nel breve termine.