Inizio d'ottava in netto rosso per la piazza azionaria di Wall Street dopo una partenza forte ed incoraggiante sui guadagni, e dopo il forte calo della vigilia. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones, in un contesto di mercato caratterizzato da altissimi livelli di volatilità, ha perso lo 0,99% a 24.442,92 punti dopo un massimo iniziale a 25.040,58 punti, ed un minimo intraday a 24.122,23 punti. 



Andamento sulle montagne russe pure per il Nasdaq Composite, che è stato fotografato al close a 7.050,29 punti (-1,63%), e per l'ampio indice S&P 500, -0,66% a 2.641,25 punti.