Chiusura d'ottava pessima per la piazza azionaria di Wall Street che ha del tutto annullato i segnali di recupero visti nel finale di seduta di ieri. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Nasdaq Composite è crollato del 3,05% a 6.969,25 punti con a ruota l'S&P 500, -2,33% a 2.633,08 punti. Venerdì da dimenticare pure per il Dow Jones, -2,24% a 24.388.95 punti, e per l'indice delle medie capitalizzazioni Russell 2000, -1,98% a 1.448,09 punti.



Rosso sui titoli dell'healthcare

Tra i settori in lettera oggi, venerdì 7 dicembre del 2018, segnaliamo quello dell'healthcare con AbbVie (ABBV) che, al suono della campanella di chiusura, ha lasciato sul parterre il 3,73% a $ 86,96 in compagnia di Amgen (AMGN), -3,80% a $ 191,44, e Merck (MRK), -2,11% a $ 76,72.