La Federal Reserve è intervenuta aumentando le iniezioni di liquidità, ma ciò non è bastato oggi a Wall Street per evitare un altro pesante crollo. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha perso il 9,99% a 21.200,62 punti, e l'S&P 500 il 9,51% a 2.480,64 punti. A picco al close pure il Nasdaq Composite, -9,43% a 7.201,80 punti, ed il Russell 2000, -11,18% a 1.122,93 punti.

Dow Jones, sell-off su Nike e IBM

Tra le Blue Chips, il Dow Jones oggi, con il peggior calo percentuale in un solo giorno dal 1987, è stato affossato dalle vendite a tutto spiano su titoli come Nike (NKE), -11,67% a $ 74,20, Caterpillar (CAT), -8,37% a $ 92,26, ed IBM (IBM), -12,85% a $ 102,81.

Blue Chips, i farmaceutici provano invano a limitare i danni

Mentre hanno cercato di limitare i danni, con ribassi inferiori rispetto all'indice, i titoli farmaceutici, ovverosia Johnson & Johnson (JNJ), -4,85% a $ 125,41, Merck & Co., Inc. (MRK), -6,06% a $ 74,45, e Pfizer Inc. (PFE), -6,71% a $ 30,01.

S&P 500 oggi: crollano Royal Caribbean, Ventas e Marathon Petroleum

Tra i titoli più venduti sull'S&P 500 oggi, giovedì 12 marzo del 2020, Royal Caribbean (RCL) ha perso il 31,21% a $ 30,52 in compagnia di Ventas (VTR), -27,90% a $ 27,37, e di Marathon Petroleum (MPC), -26,79% a $ 22,96.

Le trimestrali in uscita oggi, dopo la chiusura del mercato azionario Usa

Dopo la chiusura odierna del mercato azionario americano sono attese, tra le altre, le trimestrali di Oracle (ORCL), Broadcom (AVGO) e Adobe Systems (ADBE). A riportarlo è Briefing.com. In accordo con quanto riferisce la CNBC, Oracle (ORCL) ha rilasciato una trimestrale con utili e ricavi oltre le attese. Il sito investing.com riporta invece che Broadcom (AVGO) ha rilasciato una trimestrale con fatturato al di sotto delle previsioni di consenso.