Dopo il rosso della vigilia, la piazza di Wall Street oggi, mercoledì 1 aprile del 2020, ha letteralmente spalancato le porte a nuovi crolli. Al suono della campanella di chiusura, infatti, il Dow Jones ha perso il 4,44% a 20.943,51 punti con a ruota l'S&P 500, -4,41% a 2.470,50 punti, ed il Nasdaq Composite, -4,41% a 7.360,58 punti. Malissimo a fine giornata il Russell 2000 che ha lasciato sul parterre il 7,03% a 1.071,99 punti.

Pandemia coronavirus, le previsioni drammatiche della Casa Bianca 

Ad alimentare le vendite oggi a Wall Street sono state le previsioni fornite dalla Casa Bianca che, in particolare, stima fino a 240.000 decessi a causa della pandemia di coronavirus. Il picco di morti giornaliere negli USA, inoltre, è atteso tra due settimane.

Dow Jones, Walmart in controtendenza

Tra le Blue Chips, il Dow Jones oggi è stato affossato dalle vendite su titoli come Boeing (BA), -12,36% a $ 130,70, American Express (AXP), -9,08% a $ 77,84, e Dow Inc. (DOW), -7,52% a $ 27,04, mentre ha mostrato una forte resilienza al sell-off la Walmart Inc. (WMT) che ha strappato al close un +0,46% a $ 114,14.

I peggiori di oggi sull'S&P 500: United Airlines e Capri Holdings

Tra i titoli peggiori oggi, sull'S&P 500, nel settore del trasporto aereo, United Airlines (UAL) ha fatto registrare un crollo del 18,70% a $ 25,65, così come nel comparto della moda Capri Holdings (CPRI) ha perso al close il 17,42% a $ 8,91.

Le trimestrali di giovedì 2 aprile: Walgreens Boots Alliance, CarMax e Carnival

Nella giornata di domani, prima dell'apertura degli scambi a Wall Street, sono attese tra le altre le trimestrali di Walgreens Boots Alliance (WBA), di CarMax (KMX) e di Carnival (CCL) in accordo con quanto è stato riportato da Briefing.com.