Dopo il netto calo della vigilia, anche oggi a Wall Street a dominare in lungo ed in largo sono state le vendite. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Nasdaq Composite ha perso l'1,63% a 6.528,41 punti con a ruota il Dow Jones, -1,99% a 22.859,60 punti. All'indomani dell'aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, inoltre, si registra pure la pessima chiusura odierna dell'S&P 500, -1,58% a 2.467,42 punti, e del listino delle medie capitalizzazioni Russell 2000, -1,72% a 1.326,02 punti.



Dow Jones, profondo rosso su Walgreens Boots Alliance