Troppo spesso gli investitori vedono le azioni attraverso un obiettivo unidimensionale quando si tratta di andare a caccia di buone cedole. In particolare, la ricerca di azioni con dividendi interessanti ed elevati può portare a considerare solo i rendimenti attuali ignorando invece il ritmo con cui il tasso di remunerazione del capitale di rischio migliora nel tempo. 

Azioni USA, come selezionare i dividendi più interessanti

Questo è quanto, tra l'altro, riporta James Brumley su InvestorPlace in un articolo che è stato pubblicato nello scorso mese di febbraio, e che ora è stato aggiornato nel selezionare, a Wall Street, 10 titoli con crescita dei dividendi da non perdere. Nel dettaglio, non trattasi di società che attualmente offrono i dividendi più elevati, ma nella cedola corrente c'è dietro una storia solida, e sulla carta hanno solo bisogno di tempo per dimostrare che possono mantenere o addirittura incrementare il dividendo a favore dei propri azionisti