Nonostante il lancio di missili di Teheran sulle basi in Iraq, Wall Street ha archiviato l'odierna sessione di contrattazioni in luce verde, ed in particolare con nuovi massimi storici per S&P 500 e Nasdaq Composite nell'intraday. Al suono della campanella di chiusura, il Dow Jones ha guadagnato lo 0,56% a 28.745,09 punti con a ruota l'S&P 500, +0,49% a 3.253,05 punti, ed il Nasdaq Composite, +0,67% a 9.129,24 punti. Luce verde pure per il Russell 2000 che ha guadagnato lo 0,32% a 1.663,59 punti.





Donald Trump sull'Iran, 'Pronte nuove sanzioni'

Il mercato ha beneficiato delle dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump che, in risposta al lancio di missili da parte di Teheran intende replicare, fino a prova contraria, con nuove sanzioni piuttosto che con un'altra operazione militare.