Inizio d'ottava in terreno misto per la piazza azionaria di Wall Street dopo la chiusura sul filo della parità di venerdì scorso. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones, trainato dall'accordo USA-Canada sul libero scambio, che supera il vecchio Nafta, ha portato a casa un rialzo dello 0,73% a 26.651,21 punti, mentre il Nasdaq Composite ha perso lo 0,11% a 8.037,30 punti. Semaforo verde invece per l'ampio indice S&P 500 che chiude con un 0,36% a 2.924,59 punti.



Dow Jones, Intel scivola sul downgrade di Barclays

Tra le Blue Chips, bene al close Boeing (BA), +2,90% a $ 382,69, Chevron (CVX), +1,76% a $ 124,43, ed American Express (AXP), +1,34% a $ 107,92, mentre Intel (INTC), -1,78% a $ 46,45, ha archiviato la giornata di scambi in controtendenza dopo che, in accordo con quanto è stato riportato da Briefing.com, gli analisti di Barclays hanno emesso un downgrade sul titolo della società del comparto dei semiconduttori