La Fed annuncia un maggiore sostegno, attraverso l'ampliamento degli acquisti di bond societari, ed il mercato azionario americano apprezza. Oggi, a conclusione delle della giornata di scambi, il Dow Jones ha infatti guadagnato il 2,04% a 26.289,98 punti con al gancio l'S&P 500, +1,90% a 3,124.74 punti, ed il Nasdaq Composite, +1,75% a 9.895,87 punti. Sugli scudi pure il Russell 2000 che è stato fotografato al close a 1.452,26 punti (+2,30%).

Dow Jones, gran denaro su Caterpillar  

Tra le Blue Chips del Dow Jones, bene oggi a fine giornata Boeing (BA), +3,56% a $ 197,73, Merck (MRK), +3,99% a $ 76,97, e Caterpillar (CAT), +5,26% a $ 130,11, mentre con rialzi decisamente più contenuti sono rimasti nelle retrovie Pfizer Inc. (PFE), +0,12% a $ 33,40, e Intel (INTC), +0,50% a $ 60,40.

Nyse, Eli Lilly and Company in rally

Al New York Stock Exchange, nel settore farmaceutico, le azioni della Eli Lilly and Company (LLY) oggi, martedì 16 giugno del 2020, hanno piazzato un rally del 15,68% a $ 163,71 dopo che si è appreso che il suo farmaco Abemaciclib sta riscuotendo successo in uno studio sul carcinoma mammario in fase avanzata.  A riportarlo è stato il sito di informazione finanziaria thestreet.com.

Lennar Corporation chiude in verde dopo i conti

Sempre sul Big Board, ma nel settore delle costruzioni residenziali, i titoli della Lennar Corporation (LEN) hanno strappato al close un rialzo dello 0,69% a $ 63,94 dopo che la società ha riportato una trimestrale con ricavi sostanzialmente in linea con le attese, ma con utili ben oltre le previsioni di consenso in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research.

Oracle in denaro prima della trimestrale

Nel settore del software, Oracle Corporation (ORCL) ha guadagnato il 2,52% a $ 54,59 aspettando i dati trimestrali in uscita proprio oggi dopo la chiusura ufficiale delle contrattazioni a Wall Street.