La seduta odierna dovrebbe evidenziare un avvio poco mosso per la piazza azionaria americana dove sembra prevalere una certa cautela dopo i nuovi record storici messi a segno ieri dall'S&P500 e dal Nasdaq Composite. I futures sui principali indici viaggiano a poca distanza dalla parità e vedono il contratto sull'S&P500 in calo dello 0,05%, preceduto da quello sul Nasdaq100 che sale dello 0,03%.

Il mercato non ha dato vita a particolari reazioni dopo il primo dato macro di oggi che pure ha battute le previsioni. La seconda lettura del PIL riferito al secondo trimestre ha evidenziato una variazione positiva del 4,2%, in rialzo rispetto al 4,1% dell'indicazione preliminare e in confronto al 2,2% dei primi tre mesi dell'anno. Il dato diffuso oggi ha battuto leggermente le attese del mercato che si era preparato ad una conferma della lettura preliminare al 4,1%.

Gli investitori attendono di conoscere ora un altro aggiornamento che sarà diffuso mezz'ora dopo l'avvio degli scambi e si tratta dell'indice home pending sales che a luglio dovrebbe evidenziare una variazione positiva dello 0,4% rispetto allo 0,9% precedente. 

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com