Dopo i nuovi massimi storici della vigilia, la piazza azionaria di Wall Street ha chiuso l'ottava all'insegna delle vendite. Il Dow Jones, penalizzato dagli ordini in lettera sui titoli del comparto industriale, ha infatti perso lo 0,94% a 29.102,51 punti, così come hanno chiuso in rosso l'S&P 500, -0,54% a 3.327,71 punti, ed il Nasdaq Composite, -0,54% a 9.520,51 punti. Male al close pure il Russell 2000 che ha lasciato sul parterre l'1,23% a 1.656,78 punti.





Dow Jones, Verizon Communications in controtendenza

Tra le Blue Chips, il Dow Jones oggi, venerdì 7 febbraio del 2020, ha perso quota a causa del ribasso registrato, come sopra accennato, da titoli come Dow Inc. (DOW), -2,40% a $ 48,02, Caterpillar (CAT), -2,83% a $ 133,37, e 3M (MMM), -1,73% a $ 160,08.