World Wrestling Entertainment 

Gli analisti di Rosenblatt avviano la copertura su World Wrestling Entertainment con rating Buy, sottolineando in una nota che l'azione rappresenta una delle migliori opzioni per sfruttare la tesi d'investimento secondo cui i contenuti sono "sovrani". 

“La nostra tesi sull'industria dei media", scrive il broker, "è che il contenuto è sovrano e vediamo WWE come uno dei migliori gruppi quotati per beneficiare di questo tema. Consideriamo il recente pullback dell'azione, guidato da preoccupazioni sulla revisione delle stime trimestrali come un'opportunità buy. I catalizzatori per i prossimi sei mesi includono un aggiornamento dei contratti di licenza tv internazionali e l'allocazione del capitale, entrambi i quali contribuiscono alla nostra previsione di una crescita di oltre il 20% del free cash flow per azione nel 2021 e oltre." 

iHeartMedia 

Nel settore dei media, Bank of America avvia la copertura su iHeartMedia scrivendo in un report che la radio tradizionale è ancora un ottimo modo per raggiungere un'ampio pubblico. 

“Nonostante sia etichettata come 'vecchio media', la radio tradizionale (63% dei ricavi di IHRT) resta uno dei migliori modi per raggiungere una vasta audience in un modo efficiente e con bassi costi. IHRT raggiunge un ampio bacino di 275 milioni di ascoltatori al mese (oltre due volte il concorrente più prossimo), alimentando un ampio e stabile business pubblicitario e una fiorente presenza digitale (146 milioni di folloqwer sui social media, 128 milioni di utenti registrati su iHeartRadio e 165 milioni di scaricamenti di podcast al mese). IHRT potrebbe inoltre attrarre un interesse strategico.”