Wall Street: Pfizer top pick di Credit Suisse

La banca d'investimento svizzera Credit Suisse ha oggi selezionato le azioni della Pfizer (NYSE - PFE: +1,47% a $41,76) come‘top pick’ del settore farmaceutico USA; nel riassegnare un rating Outperform, gli analisti commentano positivamente un incontro organizzato con gli investitori, dal quale dichiarano di essere usciti con una maggiore fiducia nel management e sulle prospettive dei nuovi farmaci del gruppo.

Nyse: Pfizer, una product story di Wall Street da valorizzare 

“Stiamo elevando Pfizer a nostra Top Pick nel segmento delle grandi capitalizzazioni del settore farmaceutico USA", scrive il broker. "Abbiamo ospitato oggi una colazione d'incontro con gli investitori con i membri del management di Pfizer, inclusi Albert Bourla (CEO), Angela Hwang (Group President di Pfizer Biopharmaceuticals), e Chuck Triano e Bryan Dunn (area Relazioni con gli Investitori). Abbiamo alzato il rating sulle azioni Pfizer ad Outperform a gennaio scorso perché vedevamo il titolo come una storia emergente di nuovi farmaci con un attraente profilo rischio/opportunità. Il nostro incontro ci ha fornito ci da fiducia sul team che guida Pfizer e ragioni di crescente ottimismo su come la storia dei nuovi prodotti evolverà nei prossimi mesi. Reiteriamo il nostro rating Outperform e un prezzo obiettivo a $48, e con un margine upside del 18% rispetto al nostro target vediamo adesso Pfizer come la nostra top large cap pick nel settore farmaceutico USA.”