Giovedì all'insegna dei realizzi di profitto per la piazza azionaria di Wall Street. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha perso l'1,17% a 24.345,72 punti, e l'S&P 500 lo 0,92% a 2.912,43 punti. Rosso al close pure per il Nasdaq Composite, -0,28% a 8.889,55 punti, ed ancor di più per il Russell 2000 che ha lasciato sul parterre il 3,68% a 1.310,66 punti.

Dow Jones, McDonald's paga dazio dopo la trimestrale

Tra le Blue Chips del Dow Jones, nel settore della ristorazione, le azioni della McDonald's Corporation (MCD) oggi, giovedì 30 aprile del 2020, hanno lasciato sul parterre lo 0,14% a $ 187,56 dopo il rilascio dei dati trimestrali.

Nel dettaglio, McDonald's Corporation (MCD) ha chiuso il primo trimestre dell'anno fiscale 2020 con un utile per azione a $ 1,47 rispetto rispetto ai $ 1,59 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research. Luce verde invece sul fatturato che, a $ 4,71 miliardi, si è attestato seppur di poco al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a $ 4,69 miliardi.

Bene Apple e Boeing tra le altre large caps

Tra le altre large caps del Dow Jones, semaforo rosso oggi al close pure per Chevron (CVX), -2,77% a $ 92, American Express (AXP), -5,07% a $ 91,25, e Walt Disney (DIS), -3,65% a $ 108,15, mentre si sono mosse in controtendenza Boeing (BA), +1,45% a $ 141,02, ed Apple Inc. (AAPL), +2,11% a $ 293,80.

Le trimestrali USA di oggi a mercati chiusi: Apple ed Amazon

Tra le trimestrali in uscita oggi negli Stati Uniti, dopo la chiusura ufficiale delle contrattazioni a Wall Street, spiccano quelle di Apple (AAPL) e del colosso statunitense dell'e-commerce Amazon (AMZN).