Acquisti diffusi oggi, sulla piazza azionaria di Wall Street, in scia alle attese ed alle speranze che presto possa arrivare il tanto atteso vaccino contro il coronavirus. Nel dettaglio, a conclusione della giornata di scambi, il Dow Jones ha guadagnato lo 0,85% a 26.870,10 punti, e l'S&P 500 lo 0,91% a 3.226,56 punti. Bene al close pure il Nasdaq Composite, +0,59% a 10.550,49 punti, ma ha fatto decisamente meglio il Russell 2000 con un rally del 3,50% a 1.478,27 punti.

Dow Jones, vendite su UnitedHealth

Tra le Blue Chips del Dow Jones oggi, mercoledì 15 luglio del 2020, Raytheon Technologies (RTX) ha guadagnato il 4,08% a $ 62,94, così come hanno fatto bene Boeing (BA), +4,43% a $ 187,94, e Coca-Cola (KO), +1,16% a $ 46,40, mentre hanno segnato il passo UnitedHealth Group Incorporated (UNH), -1,44% a $ 304,07, e Verizon Communications Inc. (VZ), -0,69% a $ 55,06.

Bene Goldman Sachs nel settore bancario

Tra le altre large caps del Dow Jones, nel settore bancario, la The Goldman Sachs Group, Inc. (GS) ha archiviato gli scambi con un rialzo dell'1,35% a $ 216,90 dopo aver riportato, nel secondo trimestre fiscale dell'anno 2020, utili e ricavi ben oltre le attese in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research.

Nasdaq, azioni Moderna sempre in rally

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore delle biotecnologie, le azioni della Moderna (MRNA) hanno piazzato un rally del 6,90% a $ 80,22 dopo che si è appreso che il suo candidato vaccino contro il coronavirus continua a mostrare risultati promettenti.

Le trimestrali di giovedì 16 luglio 2020 a Wall Street

Tra le trimestrali in uscita domani a Wall Street, prima dell'apertura ufficiale delle contrattazioni, Briefing.com segnala quelle di Taiwan Semi (TSM), di Morgan Stanley (MS), di Bank of America (BAC) e di Johnson & Johnson (JNJ).