E' partita sui guadagni la nuova ottava sulla piazza azionaria di Wall Street. A conclusione dell'odierna sessione di contrattazioni, infatti, il Dow Jones è stato fotografato in rialzo dello 0,59% a 26.024,96 punti, mentre l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,65% a 3.117,86 punti. Luce verde al close pure per il Nasdaq Composite, +1,11% a 10.056,47 punti, e per il Russell 2000, +1,05% a 1.433,53 punti. Per settori, bene oggi a Wall Street le utilities e l'hi-tech, mentre hanno fatto registrare debolezza i comparti legati all'assistenza sanitaria, immobiliare e titoli industriali.

Dow Jones, Cowen alza prezzo obiettivo su Apple

Tra le Blue Chips del Dow Jones oggi, lunedì 22 giugno del 2020, i titoli della Apple Inc. (AAPL) hanno guadagnato al close il 2,62% a $ 358,87 dopo che, ha riportato il sito Briefing.com, gli analisti di Cowen hanno rivisto al rialzo il prezzo obiettivo sulle azioni della società di Cupertino.

UBS ora è Sell sulle azioni della American Express 

Tra le altre large caps, American Express Company (AXP), invece, ha perso a fine giornata l'1,49% a $ 99,44 dopo che gli analisti di UBS hanno abbassato la raccomandazione sul titolo a 'Sell' (vendere). In particolare, il downgrade è arrivato da parte dell'analista Eric Wasserstrom in accordo con quanto è stato riportato dal sito streetinsider.com.

Nasdaq, American Airlines Group in forte calo sul tabellone elettronico

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore dei trasporti, i titoli della compagnia aerea American Airlines Group Inc. (AAL) hanno lasciato sul parterre il 6,75% a $ 14,92. E questo dopo che, ha riportato Zacks Equity Research, si è appreso che la società intende rastrellare liquidità per $ 3,5 miliardi tramite l'emissione di azioni e bond.