Dopo il rosso delle ultime due sedute, oggi sulla piazza azionaria di Wall Street sono tornati gli acquisti. Al suono della campanella di chiusura, infatti, il Nasdaq Composite, +1,02% a 7.903,74 punti, ha guidato il rimbalzo con a seguire l'S&P 500, +0,91% a 2.919,40 punti. Buone chiusure pure per il Dow Jones, +0,70% a 26.346,01 punti, e per l'indice delle piccole e medie capitalizzazioni Russell 2000, +0,47% a 1.479,46 punti.





Dow Jones, Johnson & Johnson condannata a maxi-risarcimento

Tra le Blue Chips, nel settore farmaceutico, le azioni della Johnson & Johnson (JNJ) oggi, mercoledì 9 ottobre del 2019, hanno perso al close l'1,98% a $ 129,23 dopo che una giuria di Philadelphia ha ordinato alla società il pagamento di un risarcimento da 8 miliardi di dollari ad un uomo che, nell'usare il farmaco antipsicotico Risperdal da bambino, ha poi da grande avuto come effetto collaterale quello dell'ingrossamento delle mammelle.