Nuovo record storico oggi per il Nasdaq Composite nell'intraday. Il listino azionario americano dei titoli tecnologici, infatti, si è spinto fino a 10.578,10 punti per poi chiudere a 10.547,75 (+0,53%). Semaforo rosso invece a fine giornata per il Dow Jones, -1,39% a 25.706,09 punti, e per l'S&P 500, -0,56% a 3.152,05 punti. Male al close pure il Russell 2000 che ha lasciato sul parterre il 2% a 1.398,92 punti.

Dow Jones, Walmart in controtendenza

Tra le Blue Chips del Dow Jones oggi, giovedì 9 luglio del 2020, a spingere in basso l'indice sono state le vendite su titoli come Exxon Mobil (XOM), -4,13% a $ 41,36, Travelers (TRV), -2,77% a $ 110,04, e Raytheon Technologies (RTX), -4,75% a $ 58,11, mentre a spiccare in controtendenza è stata la Walmart (WMT) con un +2,66% a $ 127,75.

Walgreens Boots Alliance in caduta libera dopo la trimestrale

Sempre tra le large caps del Dow Jones, nel settore retail farmaceutico, le azioni della Walgreens Boots Alliance, Inc. (WBA) hanno lasciato sul parterre il 7,76% a $ 39,01 dopo che la società ha reso noto d'aver chiuso il terzo trimestre dell'anno fiscale 2020 con ricavi oltre le attese ma con profitti ben al di sotto delle previsioni di consenso in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research.

Nasdaq, F5 Networks sugli scudi

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore del software cloud, le azioni della F5 Networks (FFIV) hanno piazzato al close un balzo del 7,94% a $ 144,81 dopo che è arrivato sul titolo un upgrade da parte degli analisti della Morgan Stanley.

Le trimestrali del 10 luglio 2020 a Wall Street: Carnival

Tra le trimestrali in uscita domani a Wall Street, prima dell'apertura delle contrattazioni, Briefing.com segnala quella di Carnival (CCL), gruppo crocieristico statunitense.