Dopo la chiusura di ieri per festività, la piazza azionaria di Wall Street ha archiviato l'odierna sessione di contrattazioni in territorio negativo. Il Nasdaq, infatti, ha perso al suono della campanella di chiusura lo 0,07% a 7.234,31 punti, mentre il Dow Jones ha lasciato sul parterre l'1,01% a 24.964,75 punti. Chiude in rosso pure l'S&P 500 che ha perso lo 0,58% a 2.716,26 punti. 

Dow Jones, azioni Wal-Mart in caduta libera

Tra le Blue Chips, nel settore della grande distribuzione organizzata, le azioni del colosso Wal-Mart (WMT) hanno lasciato sul parterre il 10,18% a $ 94,11 dopo aver riportato una trimestrale, quella del Q4 2018, con un utile per azione a $ 1,33 rispetto ai $ 1,36 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street. Il fatturato invece, a $ 136,3 miliardi, si è attestato al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a $ 135 miliardi.

Home Depot, utili e ricavi Q4 2017 oltre le attese

Sempre tra le large caps, e sempre nel settore retail, le azioni della Home Depot (HD) hanno perso al close lo 0,14% a $ 186,70 dopo aver chiuso il quarto trimestre fiscale del 2017 con un fatturato che, a $ 23,88 miliardi, si è attestato leggermente al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a $ 23,65 miliardi. Luce verde pure sull'utile per azione che, a $ 1,69, si è attestato al di sopra dei $ 1,62 per azione attesi dal mercato.

Nasdaq, Qualcomm alza il tiro su NXP per difendersi da Broadcom