Chiusura d'ottava da brividi per la piazza azionaria di Wall Street che ha infilato un'altra seduta rosso sangue. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Nasdaq Composite è crollato del 2,99% a 6.332,99 punti. Malissimo, al suono della campanella di chiusura, pure il Dow Jones, -1,81% a 22.445,37 punti, e l'ampio indice S&P 500, -2,06% a 2.416,58 punti. Pesante anche l'indice delle medie capitalizzazioni Russell 2000 che ha perso il 2,56% a 1.292,09 punti.



Dow Jones: Nike fuori dal coro, giù Walgreens e Goldman Sachs 

Tra le Blue Chips, le azioni della NIKE, Inc. (NKE) oggi, venerdì 21 dicembre del 2018, hanno archiviato la giornata di scambi in netta controtendenza. Il titolo ha infatti guadagnato il 7,17% a $ 72,37 dopo che ieri, a mercati USA chiusi, la società ha alzato il velo su una trimestrale con utili e ricavi superiori alle attese.