Chiusura d'ottava in netto calo per la piazza azionaria di Wall Street, spinta in basso dalla decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di introdurre dazi crescenti, a carico del Messico, in risposta al problema relativo all'immigrazione clandestina.



Nel dettaglio, a conclusione della giornata di scambi, il Nasdaq Composite ha lasciato sul parterre l'1,51% a 7.453,15 punti, così come il Dow Jones ha perso l'1,41% a 24.815,04 punti. Netto rosso al close pure per l'S&P 500, -1,32% a 2.752,06 punti, e per il Russell 2000, -1,35% a 1.465,49 punti.