Dopo il moderato calo della vigilia, oggi a Wall Street sono tornati forti gli acquisti. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha guadagnato il 3,44% a 23.433,57 punti con al gancio l'S&P 500, +3,41% a 2.749,98 punti, ed il Nasdaq Composite, +2,58% a 8.090,90 punti. Molto bene al close pure il Russell 2000 che ha guadagnato il 4,61% a 1.191,66 punti.

Bernie Sanders getta la spugna, si ritira dalla corsa alla Casa Bianca

Il mercato azionario a stelle e strisce oggi ha beneficiato delle attese di un allentamento del lockdown negli States. Inoltre, secondo la CNBC lo shopping è stato alimentato pure dalla decisione, da parte di Bernie Sanders, di ritirarsi dalla primarie del Partito Democratico per la corsa alla Casa Bianca. Di conseguenza, per Joe Biden si spalancano le porte per la nomination presidenziale. Sarà lui a questo punto, infatti, a sfidare Donald Trump il 3 novembre del 2020.

Dow Jones, Disney e Walmart in controtendenza

Tra le Blue Chips del Dow Jones oggi, mercoledì 8 aprile del 2020, bene al close Goldman Sachs (GS), +6,59% a $ 176,96, UnitedHealth (UNH), +7,98% a $ 267,83, e Boeing (BA), +3,74% a $ 146,87, mentre hanno segnato il passo The Walt Disney Company (DIS), -0,17% a $ 101,07, e Walmart Inc. (WMT), -0,12% a $ 121,84.

I migliori rialzi di giornata: Toll Brothers, KB Home, Lennar e PulteGroup

Tra i migliori rialzi di giornata a Wall Street, Toll Brothers (TOL) ha chiuso la sessione di scambi con un rally dell'11,45% a $ 22,97, con a ruota KB Home (KBH), +13,18% a $ 22,07, PulteGroup (PHM), +10,81% a $ 25,52, DR Horton (DHI), +8,51% a $ 39,65, Lennar (LEN), +10,44% a $ 43,36, ed NVR, Inc. (NVR), +8,18% a 2.934,65 dollari.