Wall Street riscatta il lunedì nero chiudendo oggi in forte rialzo ma recuperando solo in parte le pesanti perdite della vigilia. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha guadagnato il 5,20% a 21.237,38 punti, e l'S&P 500 il 6% a 2.529,19 punti. Molto bene al close pure il Nasdaq Composite, +6,23% a 7.334,78 punti, ed il Russell 2000, +6,66% a 1.106,56 punti.

Dow Jones, bene Intel e Walmart

Tra le Blue Chips, il rimbalzo del Dow Jones oggi è stato guidato dallo shopping su Dow Inc. (DOW), +20,86% a $ 26,59, Walmart (WMT), +11,64% a $ 119,18, ed Intel (INTC), +12,26% a $ 50,08, mentre The Boeing Company (BA), nettamente fuori dal coro, ha lasciato sul parterre il 4,22% a $ 124,14. Chiudono in rosso, tra le altre Blue Chips, pure The Walt Disney Company (DIS), -1,56% a $ 93,53 e, nel settore della ristorazione, McDonald's Corporation (MCD) con un -0,93% a $ 147,62.

S&P 500, i migliori rimbalzi a Wall Street: Dominion, Ameren e CMS Energy

Tra i titoli in forte rimbalzo oggi, sull'S&P 500, Dominion Energy (D) ha guadagnato a fine giornata il 17,23% a $ 80,48 con al gancio Ameren (AEE), +17,80% a $ 77,69, e CMS Energy (CMS), +13,82% a $ 64,82.

Le trimestrali di oggi dopo la chiusura dell'azionario USA

Tra le trimestrali attese a Wall Street oggi, martedì 17 marzo del 2020, dopo la chiusura ufficiale delle contrattazioni, Briefing.com segnala quella di FedEx (FDX), società di trasporto specializzata nelle spedizioni espresse.

Nel rilasciare la trimestrale FedEx (FDX), in accordo con le dichiarazioni del CFO, ha reso noto d'aver sospeso la guidance sugli utili dell'anno fiscale 2020 citando le incertezze legate alla pandemia di coronavirus.