Sessione mista oggi sulla piazza azionaria di Wall Street. Al suono della campanella di chiusura, infatti, solo il Dow Jones è riuscito a strappare un +0,05% a 26.281,82 punti, mentre l'S&P 500 ha lasciato sul parterre lo 0,34% a 3.112,35 punti. Semaforo rosso pure per il Nasdaq Composite, -0,69% a 9.615,81 punti, mentre il Russell 2000 ha chiuso praticamente invariato a 1.452,06 punti.

Dow Jones, vendite su Nike e Johnson & Johnson 

Tra le Blue Chips, Boeing (BA) ha prolungato il rally della vigilia segnando oggi a fine giornata un +6,43% a $ 184,30, mentre hanno segnato il passo Nike (NKE), -2,72% a $ 101,28, Johnson & Johnson (JNJ), -1,29% a $ 146,73, e UnitedHealth (UNH), -2,38% a $ 298,08.

Nyse, The J. M. Smucker in lettera dopo la trimestrale

Al New York Stock Exchange, nel settore alimentare, i titoli della The J. M. Smucker Company (SJM) oggi, giovedì 4 giugno del 2020, hanno lasciato sul parterre il 4,79% a $ 109,10 nonostante il rilascio di una buona trimestrale

Nel dettaglio, The J. M. Smucker Company ha infatti chiuso il quarto trimestre dell'anno fiscale 2020 con un utile per azione a $ 2,57 rispetto ai $ 2,28 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street. Bene pure il fatturato che, a $ 2,09 miliardi, si è attestato al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a $ 2,05 miliardi in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research.

Azioni Smartsheet in caduta libera sul Big Board

Sempre sul Big Board, ma nel settore delle applicazioni software, le azioni della Smartsheet Inc. (SMAR) hanno archiviato gli scambi con un crollo del 22,99% a $ 45,50 dopo che la società, ha riportato thestreet.com, ha abbassato la guidance sugli utili per il secondo trimestre dell'anno fiscale.