Altra seduta da incubo oggi a Wall Street per il mercato azionario americano. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha perso il 6,30% a 19.898,92 punti, ed il Nasdaq Composite il 4,70% a 6.989,84 punti. Malissimo a fine giornata pure l'S&P 500, -5,18% a 2.398,10 punti, ed il Russell 2000, -10,42% a 991,23 punti.

Dow Jones, Walgreens e Walmart in netta controtendenza

Tra le Blue Chips, a guidare il panic selling sul Dow Jones oggi, mercoledì 18 marzo del 2020, sono state le vendite a tutto spiano su titoli come United Technologies (UTX), -14,48% a $ 79,40, American Express (AXP), -14,82% a $ 73,75, e Boeing (BA), -18,12% a $ 101,65, mentre hanno mostrato una forte resilienza alle vendite Walmart Inc. (WMT), +2,78% a $ 122,58, e Walgreens Boots Alliance, Inc. (WBA), +6,47% a $ 52,81.

Mayday S&P 500: Hartford Financial, Cosy e Alaska Air crollano a piombo

Tra i titoli dell'S&P 500 più venduti oggi, Hartford Financial (HIG) ha fatto registrare al close un crollo del 21,59% a $ 26,25 in compagnia di Coty (COTY), -31,38% a $ 3,74, e di Alaska Air (ALK), -22,75% a $ 25,13.

Le trimestrali di oggi dopo il close di seduta: Williams-Sonoma 

Tra le trimestrali in uscita oggi a Wall Street, dopo la chiusura delle contrattazioni, Briefing.com segnala quella di Williams-Sonoma (WSM), società americana del settore retail che vende articoli da cucina e arredamento per la casa.

Nel dettaglio, in accordo con quanto è stato riportato da benzinga.com, Williams-Sonoma ha chiuso il quarto trimestre dell'anno fiscale 2019 con un utile per azione a $ 2,13 rispetto ai $ 2,05 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street. Luce verde pure sul fatturato che, a $ 1,84 miliardi, si è attestato al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a 1,82 miliardi di dollari.