Wall Street: i migliori performer da inizio anno

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Wall StreetNetflix

Dopo un 2017 che ha visto diversi vantaggi per gli investitori e poca volatilità, si è avuto un 2018 che non solo non ha continuato la striscia dei successi ma ha addirittura cancellato quelli registrati, con un S&P che da inizio anno è quasi piatto. Ma come sempre accade, guardando ai singoli titoli, ci sono alcune eccezioni.

10 modi per generare reddito in pensione. Scopri di più leggendo la nostra guida senza spese. Clicca qui

Dopo un 2017 che ha visto diversi vantaggi per gli investitori e poca volatilità, si è avuto un 2018 che non solo non ha continuato la striscia dei successi ma ha addirittura cancellato quelli registrati, con un S&P che da inizio anno è quasi piatto. Ma come sempre accade, guardando ai singoli titoli, ci sono alcune eccezioni. Luke Lango ne evidenzia 3

Netflix, Inc. (NASDAQ: NFLX)

Il re dello streaming sembra essere oggi quello che Amazon è stato negli anni scorsi. Inoltre rappresenta anche un'eccezione nel panorama dei FAANG dal momento che, a differenza degli altri, Facebook, Inc. (NASDAQ: FB) in primis, non è stato colpito da problemi riguardnti fughe di dati e preoccupazioni sulla privacy personale. Persino Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN ) ha recentemente accusato pressioni a causa di minacce normative, cosa di cui Netflix, per il momento, non si deve preoccupare. Risultato: +70% da inizio anno. A suo vantaggio ci sono gli abbonamenti a basso prezzo e le offerte personalizzate per un catalogo di contenuti esclusivi apparentemente illimitato. Il problema, adesso, è il contrario: l'ipervalutazione, per questo Lango consiglia di aspettare una buona finesra d'ingresso al primo calo delle quotazioni.

apk