Chiusura di seduta in moderato ribasso per la piazza azionaria di Wall Street che tira così il fiato dopo i nuovi record storici della vigilia. Nel dettaglio, il Dow Jones ha chiuso con un ribasso dello 0,37% a 26.017,81 punti con a ruota l'S&P 500, -0,16% a 2.798,03 punti. Semaforo rosso pure per il Nasdaq il cui ribasso è stato comunque contenuto con un -0,03% a 7.296,05 punti. 

Nyse, Morgan Stanley poco mossa dopo la trimestrale

Al New York Stock Exchange, nel settore bancario, le azioni della Morgan Stanley (MS) oggi, giovedì 18 gennaio del 2018, hanno strappato al close un rialzo dello 0,89% a $ 55,84 dopo aver rilasciato i dati relativi al quarto trimestre fiscale del 2017.

Nel dettaglio, Morgan Stanley ha chiuso il Q4 2017 con un utile per azione a $ 0,84 rispetto ai $ 0,77 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street. Luce verde pure sui ricavi netti che, a $ 9,5 miliardi, si sono attestati oltre le previsioni di consenso posizionate a $ 9,1 miliardi.  

Azioni The Bank of New York Mellon in calo su ricavi Q4 2017 deludenti

Nello stesso settore, e sempre sul Big Board, le azioni della The Bank of New York Mellon Corporation (BK) hanno lasciato sul parterre il 4,39% a $ 55,35 dopo aver riportato, nel Q4 2017, un utile per azione a $ 0,91, in linea con le attese, ma un fatturato che, a $ 3,73 miliardi, si è attestato al di sotto delle previsioni di consenso posizionate a $ 3,98 miliardi.