Il netto calo di venerdì scorso, a Wall Street, ha innescato tra gli investitori nuovi timori legati ad un brusco rallentamento dell'economia americana fino a dover fare i conti con la recessione. Un segnale in merito è arrivato con la cosiddetta inversione della curva dei rendimenti dei titoli obbligazionari, ed in particolare dei Treasury americani

Quando la curva dei rendimenti si inverte?

Tecnicamente, riporta Swarup Gupta su Zacks, la curva dei rendimenti si inverte quando i tassi dei titoli a duration più breve superano quelli con le scadenze più lunghe, ed in tal caso i titoli che a Wall Street tendono in genere a fare meglio del mercato sono quelli cosiddetti difensivi a partire dal comparto utility.