Dopo lo storno di venerdì scorso, la piazza azionaria di Wall Street ha archiviato la prima seduta della settimana in netto rialzo. Nel dettaglio, il Nasdaq ha chiuso gli scambi oggi, lunedì 12 settembre del 2016, con un rialzo dell'1,68% a a 5.211,89 punti. Molto bene pure l'S&P 500, +1,47% a 2.159,04 punti, ed il Dow Jones, 1,32% a 18.325,07 punti, trainato dallo shopping su titoli come The Procter & Gamble Company (PG), +2,33% a $ 88,25, Apple (AAPL), +2,34% a $ 105,54, e The Coca-Cola Company (KO), +2,18% a $ 43,19.   

Dow Jones, Wal-Mart sale sull'upgrade di Cowen 

Tra gli altri titoli ad elevata capitalizzazione, le azioni del colosso delle grande distribuzione Wal-Mart (WMT) hanno guadagnato a fine seduta il 2,33% a $ 71,94  in scia all'upgrade, da 'Market Perform', ad 'Outperform', emesso dagli analisti di Cowen in accordo con quanto riportato da Briefing.com.  

Nyse, HP compra le stampanti di Samsung

Al New York Stock Exchange, nel settore dell'hardware, le azioni della HP Inc. (HPQ) hanno guadagnato a fine seduta il 3,90% a $ 14,49 dopo che la società ha annunciato d'aver raggiunto con la Samsung un accordo per l'acquisizione del business delle stampanti dalla major coreana per una cifra pari all'incirca a $ 1,05 miliardi.

Philip Morris International nella 'conviction buy' list di Goldman Sachs

Sempre sul Big Board, chiude sui guadagni oggi pure il leader del tabacco Philip Morris International (PM). Le azioni della società hanno infatti guadagnato in chiusura di scambi il 3,18% a $ 100,64 dopo che Goldman Sachs ha inserito il titolo nella propria 'conviction buy list' rispetto ad una precedente raccomandazione di 'neutral'. Inoltre, gli analisti della Goldman Sachs hanno rivisto al rialzo il prezzo obiettivo su Philip Morris International da $ 106 a $ 114 per azione.