In linea con l'andamento della vigilia, anche oggi la piazza azionaria di Wall Street ha archiviato la sessione di scambi in territorio misto.  Bene il Nasdaq che chiude con un incremento dello 0,30% a 5.154,98 punti, mentre l'ampio indice S&P 500 avanza dello 0,16% a 2.170,06 punti. In rosso il Dow Jones che, penalizzato dalla lettera sui titoli del comparto industriale, cede al close un frazionale 0,09% attestandosi a 18.456,35 punti.  

Dow Jones, lettera su Boeing e Caterpillar

Tra i trenta titoli ad elevata capitalizzazione, le vendite degli investitori, in prevalenza, si sono concentrate su due titoli, The Boeing Company (BA), -2,17% a $ 133,01, e Caterpillar (CAT), -1,21% a $ 82,91. Intanto su he Boeing Company c'è da segnalare che il colosso aerospaziale sta valutando, dopo quasi 50 anni, di cessare la produzione del modello  di aereo 747.   

Nyse, giornata nera per Ford

Al New York Stock Exchange, giornata nera oggi per le azioni della Ford (F) che a fine seduta hanno lasciato sul parterre l'8,24% a $ 12,70 con volumi sostenuti dopo aver riportato, nel secondo trimestre del 2016, un utile in calo anno su anno del 9% a 2 miliardi di dollari corrispondenti a $ 0,52 per azione rispetto ai $ 0,60 per azione previsti dagli analisti di Wall Street. La major dell'auto, in particolare, ha riportato una trimestrale con profitti deludenti  a causa principalmente del rallentamento delle vendite in Cina sebbene complessivamente il fatturato nel trimestre, a $ 39,5 miliardi, abbia superato le previsioni di consenso posizionate a $ 36,3 miliardi.