Chiusura d'ottava sul rosso fuoco per la piazza azionaria di Wall Street. A conclusione della giornata di contrattazioni, infatti, il Nasdaq Composite ha perso il 2,50% a 7.642,67 punti, ma è andata addirittura peggio all'indice delle medie capitalizzazioni Russell 2000 che ha lasciato sul parterre il 3,62% a 1.505,92 punti. Male a fine giornata pure il Dow Jones che, zavorrato dalle vendite su Nike, ha perso l'1,77% a 25.502,32 punti, ed anche l'ampio indice S&P 500, -1,90% a 2.800,71 punti.



Dow Jones, Nike in testa ai ribassi

Tra le Blue Chips, nel settore dell'abbigliamento sportivo, le azioni della NIKE, Inc. (NKE), come sopra accennato, hanno lasciato sul parterre il 6,61% a $ 82,19 dopo che la società, ieri a mercati azionari USA chiusi, ha riportato una trimestrale con utili e ricavi oltre le attese, ma con un tasso di crescita delle vendite in Nord America al di sotto delle previsioni di consenso.