Chiusura d'ottava in territorio negativo per la piazza azionaria di Wall Street dopo la sosta della vigilia per il Giorno del Ringraziamento. Nel dettaglio, il Dow Jones ha perso lo 0,73% a 24.285,95 punti con al gancio l'ampio indice S&P 500, -0,66% a 2.632,56 punti. Semaforo rosso al close pure per il Nasdaq Composite, -0,48% a 6.938,98 punti, mentre l'indice delle medie capitalizzazioni Russell 2000 ha strappato un rialzo frazionale dello 0,03% a 1.488,68 punti.

Dow Jones, titoli petroliferi sotto pressione 

Tra le Blue Chips, il Dow Jones oggi, venerdì 23 novembre del 2018, ha perso posizioni a causa, in prevalenza, degli ordini in lettera sui titoli del comparto petrolifero. A conclusione della giornata di scambi, infatti, Exxon Mobil Corporation (XOM) ha perso il 2,66% a $ 75,50 con a ruota i titoli della Chevron Corporation (CVX), -3,35% a $ 113,63. 

A spingere in basso i prezzi di Exxon Mobil e Chevron Corporation è stato il prezzo del greggio considerando che al momento il Brent perde il 4,84% a $ 59,57 al barile, così come il WTI sta lasciando sul parterre il 4,70% a $ 51,33 al barile.