La Federal Reserve in data odierna ha lasciato il costo del denaro fermo tra lo 0 e lo 0,25%, e la piazza azionaria di Wall Street ha apprezzato. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha guadagnato il 2,21% a 24.633,86 punti, e l'S&P 500 il 2,66% a 2.939,51 punti. Molto bene al close pure il Nasdaq Composite, +3,57% a 8.914,71 punti, ed ancor di più il Russell 2000 che ha piazzato un rally del 4,83% a 1.360,76 punti.

Nyse, azioni Hertz Global Holdings crollano sul Big Board

Al New York Stock Exchange, nel settore del leasing  e del noleggio di veicoli, le azioni della Hertz Global Holdings, Inc. (HTZ) oggi, mercoledì 29 aprile del 2020, hanno fatto registrare al close un crollo del 20,10% a $ 3,99. E questo in scia ai rumors, riportati dal Wall Street Journal, legati alla possibile richiesta, da parte di Hertz Global Holdings, di accesso alla procedura di bancarotta attraverso il Chapter 11 della legge fallimentare statunitense.

Nasdaq, gran denaro su Gilead Sciences

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore delle biotecnologie, le azioni della Gilead Sciences, Inc. (GILD) hanno guadagnato al close il 5,68% a $ 83,14 in scia alla notizia relativa a risultati incoraggianti ottenuti dal test del trattamento remdesivir su pazienti gravi affetti da coronavirus.

Le trimestrali in uscita oggi dopo la chiusura: Tesla, Facebook e Microsoft

Tra le trimestrali in uscita oggi, dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street, Briefing.com segnala quelle di Microsoft (MSFT), di Tesla (TSLA) e di Facebook (FB).

Per quel che riguarda Facebook (FB), la CNBC ha reso noto a mercati USA chiusi che la società dell'omonimo social network ha archiviato il primo trimestre dell'anno fiscale 2020 con un utile per azione a $ 1,71 (consenso a $ 1,75), e con un fatturato a $ 17,74 miliardi (consenso a $ 17,41 miliardi).