La Federal Reserve, con una mossa a sorpresa, ha tagliato il costo del denaro di 50 punti base oggi, martedì 3 marzo del 2020. Ora i tassi USA, infatti, sono scesi tra l'1% e l'1,25%, ma la risposta da parte della piazza azionaria di Wall Street è stata negativa dopo il rimbalzo stellare della vigilia.





Al suono della campanella di chiusura, infatti, il Dow Jones ha perso ll 2,94% a 25.917,41 punti, e l'S&P 500 il 2,81% a 3.003,37 punti. Male a fine giornata pure il Nasdaq Composite, -2,99% a 8.684,09 punti, ed il Russell 2000, -2,13% a 1.486,08 punti.