Netflix, Inc. NFLX

JPMorgan ha ieri limato il suo target price su Netflix da $450 a $425, con rating Overweight invariato, in una nota di preview sui conti del quarto trimestre che la piattaforma di streaming video pubblicherà il prossimo 17 gennaio.

L'estensore del report, Doug Anmuth, giustifica l'aggiornamento con una leggera revisione delle stime sui ricavi e utile operativo del trimestre, ma resta ottimista alla luce all'ottimo riscontro ottenuto da alcune delle ultime produzioni dell'azienda, come Bird Box. 



Quanto ai rischi, il broker avverte che l'azione potrebbe sottoperformare in scia ai conti se dovesse risultare che l'azienda ha bruciato liquidità "in misura superiore alle attese" (nel terzo trimestre, il "cash burn" dell'azienda aveva raggiunto i $3 miliardi), o che un aumento della competizione nel settore da parte di Amazon, Disney, Hulu, e AT&T ha impattato sulla crescita dei nuovi abbonati.

Gli altri giudizi su Netflix

Nel corso di questa settimana, il titolo Netflix aveva già convinto in vista dei conti anche gli analisti di Raymond James, che hanno alzato la loro raccomandazione da Outperform a Strong Buy con prezzo obiettivo migliorato da $435 a $450, e di UBS (rating da Neutral a Buy con tp ritoccato da $400 a $410).