Apple, Intel e Boeing tra i sorvegliati speciali

Nel fare dei nomi, Jeff Cox cita Apple (AAPL) che nel 2017, in base agli ultimi dati completi disponibili, ha realizzato il 57,9% del business all'estero, ma la guerra commerciale USA-Cina dovrebbe generare un impatto significativo pure sul colosso dell'aerospazio Boeing (BA), e sul gigante dei microprocessori Intel (INTC). 

Attenzione pure al comparto retail, da Chico's FAS a Tapestry

Un altro settore esposto alla guerra commerciale, inoltre, è quello retail, ovverosia quello relativo alla vendita al dettaglio in virtù del fatto che le aziende del settore, considerando la concorrenza, non possono permettersi di trasferire i maggiori costi sulla clientela