Dopo il forte rialzo della vigilia, oggi a Wall Street sono tornate le vendite. A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Dow Jones ha perso l'1,86% a 23.504,35 punti, e l'S&P 500 il 2,20% a 2.783,36 punti. Rosso al close pure per il Nasdaq Composite, -1,44% a 8.393,18 punti, ed ancor di più per il Russell 2000 che ha lasciato sul parterre il 4,31% a 1.183,98 punti.

A pesare oggi a Wall Street, sul sentiment degli investitori, è stato il dato di marzo 2020 sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti che, in particolare, si sono attestate in calo oltre le attese.

Dow Jones, UnitedHealth Group bene dopo la trimestrale

Tra le Blue Chips, nel settore dei piani sanitari e dei servizi assicurativi, le azioni della UnitedHealth Group Incorporated (UNH) oggi, mercoledì 15 aprile del 2020, hanno guadagnato il 4,13% a $ 281,68 dopo che la società, ha riportato Zacks Equity Research, ha chiuso il primo trimestre dell'anno fiscale 2020 con un utile per azione che, a $ 3,72, si è attestato al di sopra delle previsioni di consenso

Il fatturato Q1 2020, a $ 64,4 miliardi, si è invece attestato leggermente al di sotto delle previsioni formulate in media per UnitedHealth Group dagli analisti di Wall Street.

Vendite su Walgreens Boots Alliance, Exxon Mobil e Dow Inc. 

Tra le altre large caps del Dow Jones, invece, oggi il listino ha perso punti a causa degli ordini in lettera impartiti dagli investitori su titoli come Dow Inc. (DOW), -8,88% a $ 32,23, Walgreens Boots Alliance (WBA), -6,34% a $ 43,44, ed Exxon Mobil (XOM), -4,60% a $ 40,48.

Le trimestrali di giovedì 16 aprile 2020: BlackRock, Abbott Labs  e Morgan Stanley 

Tra le trimestrali in uscita domani a Wall Street, prima dell'apertura ufficiale delle contrattazioni, il sito Briefing.com segnala quelle di BlackRock (BLK), di Morgan Stanley (MS) e di Abbott Labs (ABT).