Kering

Gli analisti di Jefferies confermano oggi una raccomandazione Buy sul titolo della casa del lusso francese Kering, con prezzo obiettivo innalzato da 490 a 535 euro.

Nel report, il broker prevede che il marchio Gucci continuerà a garantire al gruppo nei prossimi trimestri una crescita e indicatori di redditività superiori rispetto al settore, e ciò grazie alla nuova strategia 2.0 avviata da Kering con l'obiettivo di puntare sull'efficienza.

Hugo Boss

Sempre nel comparto lusso, gli esperti di Warburg Research puntano ancora sulle azioni di Hugo Boss, con prezzo obiettivo innalzato da 85 a 90 euro in attesa dei risultati del 2018 che saranno resi noti al mercato il prossimo 7 marzo.

Nella sua nota di preview sui conti, l'analista Jörg Frey prevede che l'azienda tedesca fornirà nella sua guidance per il 2019 una previsione di ricavi in aumento mid-single digits (intorno al 5%), mentre nel caso del risultato ante oneri finanziari (ebit) l'outlook dovrebbe andare in direzione di una crescita a due cifre.

Sainsbury's

Sul Ftse 100 di Londra, diversi dowgrades hanno oggi riguardato le azioni della catena di supermercati Sainsbury's, ieri precipitate di quasi il 19% dopo la Competition and Markets Authority (CMA) si è pronunciata contro il previsto merger del gruppo con i concorrenti di Asda. 

In reazione alla notizia, Berenberg taglia stamane il giudizio sul titolo a Hold con prezzo obiettivo a 235 pence, Barclays da Overweight a Equal Weight con tp ridotto a 250 pence, e UBS passa da Buy a Neutral con tp che scende da 435 a 245 pence; con ancor maggiore pessimismo, JPMorgan riduce il prezzo obiettivo a 190 pence con rating Underweight, mentre HSBC conferma un giudizio Reduce con tp che scende da 230 a 210 pence.