Enel: analisti ancora Buy 

Dopo i buoni conti dei primi nove mesi, Kepler Cheuvreux, RBC e Deutsche Bank confermano una raccomandazione Buy sul colosso energetico italiano con target price rispettivamente a 6 euro5,75 euro e 5,4 euro, mentre Goldman Sachs mantiene una raccomandazione d'acquisto ma lima nel frattempo da 5,60 a 5,55 euro il relativo target price.

Goldman Sachs lima il tp dopo i nuovi target sul debito

Nella nota della banca americana, l'analista Alberto Gandolfi giudica complessivamente robusti i risultati del terzo trimestre, spiegando che l'aggiornamento peggiorativo della valutazione riflette l'annuncio fornito ieri dal management che nel 2018 non saranno rispettati i target sul debito: nel comunicato di accompagnamento ai conti, Enel scrive che "l'indebitamento finanziario netto di fine anno è stimato tra i 41 e i 42 miliardi di euro, da 1 a 2 miliardi di euro superiore rispetto al target del Piano Strategico 2018-2020."

Deutsche Post AG (ETR: DPW)

Dopo i conti del quarto trimestre fiscale, Goldman Sachs conferma la presenza della società tedesca di spedizioni nella sua "Conviction Buy List" con target price rivisto 45 a 43 euro: il broker precisa che la revisione delle stime riflette un leggero indebolimento delle prospettive economiche, come anche le recenti fluttuazioni di alcune valute dei mercati Emergenti.